Blog

Uno spazio aperto per condividere competenze, informazioni, opinioni e approfondimenti sulle nuove tendenze del controllo di gestione, della finanza d'impresa, della business intelligence e dello sviluppo web. Tutti gli screenshots utilizzati sono © dei rispettivi proprietari.

Sabato, 26 Agosto 2017 06:12

La scelta di Google

Il motore di ricerca Google propone i servizi di Freney S.r.l. come primo operatore nella consulenza per il controllo di gestione a Bergamo. Un riconoscimento importante per il radicamento sul territorio e per l'attenzione sempre dedicata alle peculiarità e ai bisogni delle imprese e delle organizzazioni bergamasche, pubbliche e private, nell'ambito dei modelli e dei sistemi di programmazione e controllo della gestione.

Google propone Frêney a ogni utente che cerca "consulenza per il controllo di gestione a bergamo" al primo e al quarto posto in prima pagina su circa 394.000 risultati.

Il risultato è verificabile direttamente sulle pagine di Google seguendo questo link (testato il 26 agosto 2017, non è garantito che in futuro l'indice di Google, che è in costante aggiornamento, mostri gli stessi risultati di oggi).

Un risultato importante, che deriva da molti fattori... non ultimo l'attenzione da sempre dedicata da Freney all'applicazione di metodologie e soluzioni di web marketing e di search engine optimization, che sono rivolte a valorizzare la presenza sul web del sito della società e dei siti dei clienti.

Freney S.r.l. ha scelto Bergamo per costituire la sua sede operativa e opera da molti anni nella provincia di Bergamo per offrire servizi per il controllo di gestione, ma l'attività della società è estesa a tutto il territorio nazionale, con la possibilità di intervenire anche in progetti internazionali.
Pubbblicato in controllo di gestione
Lunedì, 31 Luglio 2017 08:57

Google Data Studio

Google Data Studio Beta è un servizio gratuito di Google, disponibile da parecchi mesi in versione beta, che permette a utenti Google dei paesi supportati di creare e condividere dashboard e report interattivi di aspetto gradevole e basati su fonti di dati diverse.

Per usare Google Data Studio è sufficiente disporre di un account Google e di un browser, ma è consigliata anche una buona competenza nell'uso delle funzionalità di Google Drive. Il servizio offre già un buon numero di connessioni preimpostate alle fonti di dati on-line o caricabili tramite upload manuale: fogli di calcolo Google, statistiche di Google Analytics, YouTube Analytics, mySQL, PostgreSQL, BigQuery, Search Console, ecc.

Nella seguente immagine è presentato l'elenco delle connessioni oggi possibili:



Il servizio offre le sue migliori potenzialità quando i dati sono già stati ottimizzati per essere visualizzati attraverso grafici e tabelle e sfrutta le già mature funzioni di Google Drive per la condivisione dei report e per la gestione degli accessi e dei permessi. Per questo motivo, tra le sue più frequenti applicazioni vi sono le rappresentazioni delle statistiche di accesso ai siti web offerte da Google Analytics.

Nella seguente immagine è presentato un esempio di dashboard creata da dati di Google AdWords:



Per visualizzare i report non è necessario un account Google, perchè è possibile pubblicarli semplicemente condividendo un indirizzo URL con il destinatario.

Per iniziare subito a usare e a testare quello che potrebbe presto diventare un nuovo prodotto maturo e completo (e commerciale) di Google, che potrà forse competere anche con i grandi player in ambito analytics, è possibile seguire questo link.

La guida di Google Data Studio Beta è disponibile al seguente link.
Pubbblicato in analytics